Serie B. Ecco quando si gioca nel periodo natalizio

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
La serie B non si ferma nemmeno sotto Natale e Capodanno. La 20esima giornata si giocherà il 23 dicembre mentre la 21esima, il 29 dicembre, proprio a ridosso dell’ ultimo dell’ anno. Stop invece per la Serie A.

Festività natalizie. Il calcio giocato c’ è ed è quello della Serie B. Se la prima serie si ferma, occhi puntati sul campionato cadetto, forse il più genuino e combattivo. Quest’ anno, particolarmente coinvolgente. Ecco alcune news veloci sul campionato in corso. Tutte le altre info le trovate sul sito di notizie di calcio Serie B. Ecco costa sta succedendo sui campi della Serie B ConTe.it
Serie B partite periodo natalizio

Serie B. Si giocano partite anche nel periodo natalizio

Il Cittadella tenta la fuga…

Già dopo cinque giornate, la grande protagonista del campionato di serie B è il Cittadella. I veneti neo promossi erano partiti con l’obbiettivo dichiarato della salvezza, ma questo inizio di stagione con cinque vittorie nelle prime cinque giornate sta ribaltando tutti i pronostici della vigilia. Vediamo cosa è fin qui successo nel campionato cadetto:

Cittadella punteggio pieno

Come detto in testa al campionato di Serie B, c’è il Cittadella. Gli uomini di Venturato dopo la vittoria sul campo dell’Avellino, si confermano a punteggio pieno dopo le prime cinque giornate. La più immediata inseguitrice è l’Hellas Verona, che dopo la vittoria esterna sul campo della Spal si è portato a quota 10 punti in classifica. Molto distaccate almeno per il momento le altre squadre, visto che a quota 8 punti troviamo ben cinque formazioni: Entella, Benevento, Bari, Frosinone e il Pisa che nonostante i problemi societari continua ad onorare fino in fondo questo campionato.

Chiude l’Avellino

L’Avellino era partito per ripetere il campionato da meta classifica dell’anno scorso, ma al momento si trova in fondo alla classifica. Gli irpini infatti, hanno conquistato solo due punti nelle prime cinque partite frutto di due pareggi con il Trapani e il Brescia. Un punto sopra a quota 3, troviamo la Pro Vercelli che come ogni anno si è affidata ad una squadra molto giovane, e dovrà giocarsi fino all’ultimo la possibilità di rimanere in Serie B. Discorso diverso invece per Latina, Perugia e Salernitana. Anch’egli ferme a quota 3 punti, sono per il momento delle delusioni visto il mercato effettuato dalle tre squadre. Se i risultati non dovessero cambiare, già si vociferano dei possibili cambi in panchina a partire dalle prossime partite.

Nel prossimo turno spiccano le sfide, Cittadella – Brescia e Verona – Frosinone

Sabato si torna già in campo. Il match più atteso sarà quello della capolista Cittadella, che allo stadio Tombolato vorrà confermare il suo primato ospitando il Brescia. Grande interesse anche per la partita che si giocherà in posticipo domenica alle 17.30, tra Verona e Frosinone dove ci si attende una partita molto spettacolare.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail