Scopri cosa ha in serbo per te il nuovo anno

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Sono molti Italiani che voglio sapere di più sul loro futuro. Amore, soldi, successo non sono poi cose così difficili da prevedere se si conosce il significato profondo delle carte. Spiegare i tarocchi attraverso le sue carte è il metodo migliore per capirle.

Una storia infinita

I tarocchi hanno una storia secolare. Da tavole con dei geroglifici sono passate a delle carte come le conosciamo noi. Il tempo è passato, ma il fascino di scoprire quale sarà il proprio futuro è rimasto inalterato negli anni.

Cosa sono

Gli Arcani Maggiori dei Tarocchi sono le 22 carte più conosciute del mazzo. Alcune delle sue figure più conosciute sono il Mago, il Matto e la Ruota della Fortuna. A differenza degli Arcani Minori hanno nomi simili a quelli delle carte comuni come ad esempio il 4 di coppe, l’Asso…

Ecco le carte protagoniste di questo nuovo anno secondo i cartomanti più influenti

Il Matto: Questa carta, rappresenta un individuo che sta per iniziare qualcosa di nuovo che potrebbe portarlo ovunque. La scelta di provare nuove esperienze non è dettata dalla ragione, ma bensì dall’istinto e dallo spirito che lo guida.

Il Mago: Il Mago, rappresenta una persona intelligente che sa usare gli strumenti a disposizione per realizzare i suoi obbiettivi. Non agisce a caso ma in pieno accordo con la sua volontà.

La Papessa: Il suo potere deriva dalla luna e dall’acqua, mentre la sua saggezza le permette di vedere le cose nascoste e prevedere il futuro. E’ calma e distaccata, ma sa scegliere il momento più propizio per agire.

L’imperatrice: Simboleggia la forza creativa della natura. E’ una donna forte consapevole della sua autorevolezza, capace di portare energia e guarigione. Dea dell’Amore, proteggerà ogni vostro progetto creativo.

L’imperatore: Nella figura maschile invece, il suo potere è terreno e si estende al mondo materiale sia alle persone che alle cose. E’ un leader che sa influenzare anche le scelte degli altri.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail