Ricetta per un perfetto cotechino con le lenticchie. Il tipico piatto di Capodanno

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Non esiste capodanno senza cotechino con le lenticchie vero? Noi di www.capodanno-roma.info by UpGo scriviamo oggi la perfetta, impeccabile ricetta per preparare un ottimo cotechino con le lenticchie. Il piatto centrale del vostro cenone di Capodanno.

Cotechino con lenticchie a Capodanno

Capodanno: la ricetta perfetta per preparare il Cotechino con le lenticchie

Per prima cosa dobbiamo chiarire un punto: il cotechino non è lo zampone. Non c’ entra proprio nulla anche se i due prodotti generano parecchia confusione sulla preparazione di questo piatto tradizionale. Il cotechino è un preparato di carne insaccato. La carne del cotechino proviene dalle budella del maiale. Lo zampone, per carità, buonissimo ma diverso, è fatto appunto con la zampa del maiale.

Troviamo la prima traccia del cotechino già alla fine del 1700. I salsicciari confezionarono questo prodotto, riuniti in un consorzio generale legato al territorio dell’ Emilia Romagna. E’ dalla zona di Modena che proviene il miglior cotechino. Evitate quindi, almeno a Capodanno, di acquistare roba a basso costo proveniente dall’ Austria o dalla Slovenia. Chiaro? La ricetta tipica si prepara con la materia prima tradizionale.




Come preparare a Capodanno il cotechino con le lenticchie

1) Iniziamo la preparazione con le lenticchie. Mettetele a bagno in una ciotola e lasciatele ammollo per almeno 2 ore. Le lenticchie devono ammorbidirsi per bene.

2) Passiamo alla cottura del cotechino. L’ insaccato va messo in un tegame riempito con dell’ acqua. Per insaporire, aggiungete carote tagliate e sedano. Ogni tanto, aiutate la fuoriuscita del grasso del cotechino, punzecchiando l’ insaccato con una forchetta, durante la cottura.
La cottura ideale del cotechino è di circa due ore.

3) Preparate un bel soffritto. Cipolla, scalogno e carota e ovviamente l’ olio necessario.

4) Scolate le lenticchie e aggiungetele al soffritto. Fate insaporire per bene.

5) Private il cotechino della pelle. Poi ponetelo in un piatto e tagliatelo a fette che devono essere spesse circa 2 cm. Mettete nel piatto le lenticchie, una volta finita la cottura con il soffritto.

6) Mix perfetto. Il cotechino è pronto!

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail